Tax Credits & Business Incentives: guida sulla resilienza e ripresa

I professionisti del gruppo di lavoro europeo Tax Credits & Business Incentives degli studi membri e collaboranti di Andersen Global hanno contribuito alla redazione di una guida sui temi della resilienza e della ripresa declinati nei diversi Paesi, a seguito dello scoppio della pandemia dovuta al Covid-19.

Una delle tematiche più discusse dall’Unione Europea è l’istituzione e il funzionamento di un nuovo fondo e programma speciale, chiamato Recovery and Resilience Facility, RRF. In risposta alla pandemia, i leader europei hanno concordato il lancio di un nuovo pacchetto di iniziative, volto ad essere il più importante insieme di stimoli al business mai finanziato dal budget europeo. Il RRF è considerato non solo grande e unico, ma anche diverso, in determinati aspetti, rispetto all’approccio e all’assegnazione adottati in precedenza.

Il documento fornisce una panoramica di 17 Paesi con focus sulle questioni più rilevanti:

  • Qual è la struttura di questi fondi?
  • Qual è il budget complessivo?
  • Come funziona il Recovery and Resilience Facility?
  • Come vengono assegnate le fonti dell’RRF dagli Stati membri?

 

Stefania Zanotti – Partner italiana di Andersen e membro del gruppo di lavoro europeo Tax Credits & Business Incentives – approfondisce il tema, focalizzandosi sull’Italia e sulle principali aree coinvolte nel piano RRF, tra cui:

  • Rivoluzione green e trasformazioni ecologiche
  • Infrastrutture per la mobilità sostenibile
  • Trasformazione digitale
  • Educazione e Ricerca
  • Inclusione e coesione
  • Sanità

 

Se interessati a ricevere informazioni più dettagliate, il gruppo di lavoro europeo Business Incentives and Tax Credits rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento.