Il commento di Uberto Percivalle sui fattori di turnover del personale

Il partner Andersen Uberto Percivalle, avvocato giuslavorista guida del nostro dipartimento Employment & Labor, commenta il sondaggio condotto da SHRM (Society for Human Resource Management) sui fattori che migliorano l’engagement del personale. I risultati della ricerca, condotta su più d i 9 000 persone in 12 Paesi, mostrano che gli ambienti di lavoro orientati alla comunicazione trasparente e all’empatia, capace di rafforzare la fiducia fra i membri dei team, hanno livelli più alti di soddisfazione dei dipendenti e scongiurano il rischio di un eccessivo turnover.

La ricerca della Società per il Management delle Risorse Umane

Un’ottima cultura aziendale è fondamentale per ottenere una buona produttività e un contesto lavorativo sano. I principali elementi che consentono il raggiungimento di questi risultati sono le capacità di management di chi gestisce i team di lavoro, l’assenza di dinamiche aziendali nocive, la valorizzazione delle capacità dei dipendenti, dell’impegno e dei risultati ottenuti da ognuno.

“È normale voler cambiare lavoro, ma gli elementi che limitano il potenziale dei dipendenti e accentuano questa tendenza sono molti. Fra questi vi sono l’impossibilità di esprimersi, il timore verso il proprio superiore o i propri colleghi, la mancanza di chiarezza e di consistenza degli obiettivi, oltre che il giusto riconoscimento delle attività svolte” ha commentato Uberto Percivalle.