La Corporate Governance nelle imprese non quotate. Evento in collaborazione con Elite

Andersen ha organizzato un incontro dedicato alla Corporate Governance delle aziende non quotate a cui hanno partecipato Vincenzo Russi, presidente e CEO di e-Novia, azienda italiana specializzata nell’ideazione e produzione di tecnologie innovative per la mobilità sostenibile, e Roberto De Miranda, membro del comitato esecutivo del Gruppo ORI Martin, specializzato nella produzione di prodotti in acciaio di alta qualità per l’automotive e la meccanica.

La Corporate Governance è oggi fondamentale per le aziende di ogni dimensione e fornisce alle PMI la struttura necessaria per posizionarsi competitivamente nel mercato e prepararsi alle sfide che incontreranno durante la loro crescita. L’attuazione dei suoi principi rende più chiari i ruoli e i processi decisionali, permette l’efficace definizione delle strategie di business, il monitoraggio dei processi interni e consente di mantenere un approccio attivo verso l’esterno. Inoltre, risulta di fondamentale importanza per i processi di internazionalizzazione e di passaggio generazionale, momenti spesso critici per le realtà di piccole dimensioni.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con ELITE, realtà parte del Gruppo Euronext che aiuta le piccole e medie imprese a crescere e ad accedere ai mercati dei capitali privati e pubblici, e al panel è intervenuta Marta Testi, amministratore delegato della piattaforma.

L’esperienza di e-Novia e ORI Martin

I professionisti Andersen Andrea Menni, responsabile del dipartimento Corporate Governance, e Sandro Catani si sono confrontati con gli ospiti per approfondire come il valore della Corporate Governance accomuni realtà apparentemente molto diverse.

Per e-Novia, nata nel 2012 e caratterizzata da prodotti altamente innovativi, ideare e applicare una chiara strategia organizzativa aziendale è stato fondamentale fin dal primo giorno. Infatti, è il punto di partenza per acquisire visibilità con gli investitori e attrarre talenti. Gli organismi di Governance sono fondamentali per la gestione finanziaria, che deve mantenere un confronto quotidiano con tutti i settori dell’impresa.

Durante la propria storia ORI Martin, acciaieria a gestione familiare fondata nel 1933, ha messo in pratica i principi della Corporate Governance per permettere a ogni organismo di concentrarsi sulle proprie aree di competenza e costituire un equilibrio fra stakeholders, direzione e management. In questo modo, ha potuto mantenere una visione costante sul medio e lungo periodo rendendosi attrattiva sul mercato anche di fronte alle difficoltà intrinseche alle dinamiche di business.