Le conseguenze della Brexit sulla tutela della proprietà intellettuale

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea ha comportato notevoli conseguenze sul piano economico e normativo. Gilberto Cavagna, Partner esperto nella tutela dei diritti di proprietà intellettuale, analizza le principali conseguenze derivanti dalla Brexit sull’utilizzo dei marchi e azioni doganali in un articolo edito da Il Giornale delle PMI,

L’articolo riassume le principali novità in materia di proprietà intellettuale, specificando il trattamento dei marchi europei e design registrati nel 2020 e successivamente, e fornendo delucidazioni in merito brevetti registrati a livello europeo, tutela dei design non registrati e diritti d’autore.