Nuovo patent box: Pennesi ne analizza l’applicabilità su Il Sole 24 Ore

Maricla Pennesi analizza in un approfondimento su Il Sole 24 Ore il nuovo regime di patent box basato sulla deduzione Ires/Irap delle attività ammissibili di Ricerca e Sviluppo, con un incremento del 90%.
Il nuovo meccanismo opzionale copre gli stessi beni immateriali che rientravano nel vecchio patent box.

I costi di R&S sono maggiorati ai fini fiscali del 90%: quindi, le aziende che direttamente o tramite società/enti esterni creano o sviluppano intangibili agevolati avrà diritto a dedurne il costo maggiorato del 90% (ad esempio, ogni 1000 euro spesi, ne verranno dedotti 1900).
La norma prevede che non siano più cumulabili i benefici tra nuovo patent box e credito d’imposta R&S.

Nell’analisi della professionista Andersen, responsabile anche della practice Tax sia a livello nazionale che europeo, le incertezze relative all’applicabilità della nuova disciplina e i suoi effetti negativi, tra cui l’eliminazione del cumulo con il credito d’imposta R&S. Questi dubbi saranno chiariti dall’Agenzia delle Entrate.