Il ruolo del privato nell’accertamento del tributo

Alessandro Poli, Associate Partner e avvocato tributarista specializzato nella consulenza e nel contenzioso in materia tributaria, sia nazionale che internazionale, affronta il tema della partecipazione del contribuente in caso di contenzioso per accertamento del tributo in un articolo pubblicato da 4cLegal.

Nell’articolo Alessandro Poli analizza lo sviluppo normativo che ha progressivamente dato un ruolo di maggior rilievo alla partecipazione del soggetto privato nella fase endoprocedimentale concedendogli un termine a difesa tra la consegna del processo verbale di constatazione e l’emissione dell’avviso di accertamento. In ambito di contraddittorio tributario la possibilità per il contribuente di attivarsi nella fase di accertamento è stata espressamente prevista solo con l’introduzione dello Statuto del Contribuente – Legge n. 212/2000.

Vengono inoltre approfondite le tematiche dell’autotutela, del ravvedimento operoso e dell’accertamento con adesione.