Il real estate prolifera anche durante la pandemia

Giovanni Gallucci, Associate Partner dello studio specializzato in questioni fiscali nell’ambito del settore real estate, commenta in un articolo di Italia Oggi l’andamento del mercato durante l’emergenza sanitaria.

Nonostante l’inevitabile calo legato al lockdown, il settore ha riscosso comunque notevoli investimenti immobiliari, ne sono un esempio le operazioni in cui Giovanni Gallucci ha prestato la propria assistenza negli scorsi mesi: l’acquisto da parte di una società di investimento spagnola di un prestigioso immobile commerciale in via del Babuino a Roma (maggiori dettagli qui) e lo sviluppo immobiliare alberghiero tra Roma e Venezia di un noto gruppo austriaco.

“I nuovi contratti dovranno dare maggiore spazio alla flessibilità per bilanciare l’incertezza. Molto dipenderà dalla ripresa della circolazione delle persone ed in ciò sarà cruciale il ripensamento ai modelli
di mobilità soprattutto nei grandi centri” ha sottolineato Giovanni.