European Corporate Insights: i criteri ESG in Europa

L’uso delle norme e delle regolamentazioni dei criteri ESG in Europa varia a seconda del Paese in cui vengono applicati. Nonostante gli Stati europei siano regolamentati dagli stessi principi, esistono notevoli differenze tra gli uni e gli altri che rendono talvolta complesso per le società multinazionali capirne le diverse giurisdizioni.

Il team europeo Corporate Legal di Andersen Global pubblica la quarta edizione della guida European Corporate Insights. In questo numero, i professionisti di Andersen Global dedicano un approfondimento ai criteri ESG in Europa, individuandone le diverse linee guida e i regolamenti specifici per ciascuna giurisdizione, analizzando i riferimenti che le aziende devono adottare per attrarre gli investitori e valutando gli impatti che i criteri ESG possono avere sulle decisioni d’investimento e sul modo in cui sono strutturate le transazioni. 

 

Marco Giorgi, partner di Andersen in Italia, ha contribuito alla pubblicazione analizzando gli aspetti fondamentali per quel che concerne l’Italia.

 

Il rapporto completo può essere visionato e scaricato dal link qui sotto.

I professionisti di Andersen restano a disposizione per qualsiasi dubbio, chiarimento e/o suggerimento.