Tutelata la progettazione degli yachts dal diritto d’autore

La tendenza di molti archi-star di cimentarsi nella progettazione non solo di edifici, ma anche di imbarcazioni considerate delle vere e proprie abitazioni, ha sollevato diversi dubbi in merito all’applicazione del diritto d’autore in ambito nautico. L’Associate Partner Gilberto Cavagna chiarisce che anche la progettazione di imbarcazioni di lusso gode di diritti di proprietà intellettuale.

L’esperto ha analizzato la sentenza del Tribunale di Genova che aveva come oggetto la violazione delle norme in tema di concorrenza e diritto d’autore tra due società di costruzioni di imbarcazioni. Il Tribunale ha infatti accolto una nuova concezione più ampia di architettura come “arte di organizzare gli spazi ove si svolge la vita umana” e che pertanto rientra nell’applicazione della tutela del diritto d’autore. Il Tribunale ha inoltre sottolineato come le imbarcazioni si sostanziano in atti esteriori e rispondono prima di tutto a funzioni specifiche, ma possono comprendere anche componenti e forme creative dettate solo dal senso estetico e non dalla mera soluzione di una problematica tecnica.