Decreto semplificazioni – Società in perdita sistematica

Il decreto Semplificazioni cancella le disposizioni in materia di società in perdita sistematica dall’esercizio in corso al 31 dicembre 2022. Tali disposizioni prevedevano di fatto l’applicazione della norma sulla società di comodo ai contribuenti che pur superando il test di operatività, avevano dichiarato perdite fiscali in tutti i cinque esercizi precedenti ovvero per quattro volte una perdita e una volta un reddito inferiore al minimo delle non operative.

Come anticipato, l’eliminazione della disciplina delle perdite sistematiche scatterà solo dall’esercizio in corso al 31 dicembre 2022, pertanto tali disposizioni continueranno ad applicarsi per le società che hanno realizzato perdite fiscali in tutti gli esercizi dal 2016 al 2020 (oppure quattro perdite fiscali e un imponibile sotto alla soglia degli enti di comodo).