Crisi d’impresa in Europa: l’analisi di Andersen sulle soluzioni legali dei diversi Paesi

I professionisti del gruppo di lavoro europeo Restructuring & Insolvency di Andersen Global, di cui fanno parte anche i partner italiani Stefano Uglietti e Natascia Alesiani, hanno stilato una guida con una panoramica delle soluzioni legali adottate da alcuni Paesi europei per fronteggiare l’emergenza sanitaria nel contesto delle procedure fallimentari e di ristrutturazione.

La guida approfondisce i seguenti aspetti:

  • sospensione dei termini procedurali nei casi di insolvenza e ristrutturazione
  • data e condizioni di avvio delle procedure di insolvenza e ristrutturazione
  • procedure di ristrutturazione semplificate.

Dall’analisi comparata delle Nazioni incluse nel documento sono emerse diverse strategie per adattarsi alla nuova realtà imposta dalla pandemia.

In particolare, diversi Stati hanno qualificato i casi di insolvenza e ristrutturazione come urgenti; molti Paesi hanno inoltre modificato le condizioni e sospeso o congelato i termini per la dichiarazione di fallimento o per avviare una procedura di ristrutturazione.

Solo pochi Governi, invece, hanno optato per l’implementazione di procedure di ristrutturazione semplificate/speciali per affrontare il sovraccarico di casi di insolvenza e ristrutturazione  o hanno introdotto nuove leggi in materia.

 

Per scaricare la guida completa, vi invitiamo a cliccare su questo link.