Attenzione al pericolo di decadenza dei marchi registrati

Gilberto Cavagna, partner esperto in questioni relative al registro del marchio e proprietà intellettuale, commenta le linee guida emanate dall’EUIPN (European Union Intellectual Property Network) riguardanti l’utilizzo dei marchi registrati, in un articolo edito da Brand News.

Le linee guida, emanate nel 2020, ma entrate in vigore in Italia solamente il 15 febbraio 2021, costituiscono un utile strumento in caso di controversie legate alla decadenza del marchio.

Nell’articolo Gilberto Cavagna sottolinea i rischi di un uso del marchio diverso da quello registrato, consuetudine riscontrabile spesso da parte dei titolari delle società che autorizzano modifiche più o meno significative ad alcuni elementi (verbali o grafici), in base a specifiche esigenze. Questa consuetudine potrebbe tuttavia comportare la decadenza di un marchio non utilizzato per oltre 5 anni (ex art. 24 del Codice della Proprietà Industriale).