Acquisizione Bonvecchiati SpA a Venezia: Andersen advisor dell’operazione

Un team legale e fiscale guidato dai due partner Paolo Trevisanato, dottore commercialista, e Andrea di Castri, avvocato, ha assistito la joint venture Venice Il Cuore Acquico Srl nell’operazione di acquisto della società Bonvecchiati SpA, proprietaria, oltre che dell’Hotel Bonvecchiati, anche di un complesso composto dal Palace Bonvecchiati, dalla Residenzia Bonvecchiati e da aree commerciali.

Venice Il Cuore Acquico Srl è stata costituita a febbraio 2021 dal fondo lussemburghese ECE European Lodging Recovery Fund, dallo sviluppatore tedesco Denkmalneu e dal più grande fondo privato austriaco, Soravia Equity.

 

Andersen ha curato la definizione delle diverse fasi dell’operazione: analisi preliminari, due diligence, negoziazione, firma dei contratti.

Gli aspetti legali della due diligence e per la fase di negoziazione e predisposizione della contrattualistica sono stati curati dagli avvocati Nicole Frigo (partner), Antonio de Paoli (partner), Sara Cancian (manager) e Luca Condoleo (senior associate). Gli aspetti relativi alla struttura fiscale dell’operazione hanno invece visto coinvolto il partner e dottore commercialista Giovanni Gallucci.

 

I due alberghi 4 stelle della società Bonvecchiati, di cui uno costruito nel 1790, sono posti a pochi passi da San Marco, accessibili anche via acqua da due canali. Il progetto prevede la ristrutturazione e l’ammodernamento completi per valorizzare la proprietà che comprende anche un ristorante. La grande proprietà con più di 10.000 metri quadrati è stata acquisita direttamente dalle famiglie proprietarie, che in precedenza avevano anche gestito l’attività.