Impresa civile e società benefit al convegno Le vie del capolavoro

Francesco Marconi, dottore commercialista specializzato in fiscalità internazionale e costituzioni aziendali, managing partner di Andersen, sarà relatore sul tema benefit al convegno organizzato dall’associazione Il Quinto Ampliamento dal titolo Le vie del Capolavoro. Il lavoro civile nel cambiamento: problemi, felicità, futuro, che si terrà a Ivrea il 9 e il 10 novembre.

Durante il suo intervento, I fini Benefit: dalla Benefit Corporation alla Società Benefit, Marconi analizzerà la forma giuridica benefit nel percorso di sviluppo dell’economia civile.

Il convegno, promosso da Il Quinto Ampliamento in occasione del riconoscimento di Ivrea – città di Adriano Olivetti – come Patrimonio Mondiale dell’Unesco, approfondirà tematiche relative alla cultura di impresa quale fattore di trasformazione non solo della sfera economica, ma anche di quella sociale e civile.

L’evento, a ingresso libero e gratuito, è rivolto a professionisti e a imprese che avranno modo di lasciarsi ispirare dalle buone pratiche che pongono al centro l’uomo, la cultura e il territorio considerati strumenti di crescita. Alcuni degli incontri della due giorni sono stati studiati anche per i giovani studenti delle scuole medie superiori, che verranno introdotti a una visione della tecnologia quale occasione formativa e volano per la realizzazione personale.

La due giorni di lavori offrirà anche l’occasione per illustrare i risultati dell’analisi condotta nel 2018 da Il Quinto Ampliamento. Il white paper che verrà presentato e a cui, tra i professionisti di Andersen, hanno contribuito Francesco Marconi e Vittorio Traversa, è un’osservazione analitica del mondo benefit, dalle sue origini negli Stati Uniti alla sua evoluzione normativa: il Legislatore italiano è stato sollecito nel dotare il nostro ordinamento di questo nuovo strumento giuridico, rendendolo veicolo del progresso sostenibile.

Numerosi e tutti titolati, i relatori, tra cui segnaliamo Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda, che parlerà di scenari futuri del mondo lavorativo, Tito Boeri, presidente dell’INPS, che approfondirà il tema del welfare, e Antonio Calabrò, direttore della Fondazione Pirelli, che interverrà sulle modalità di rappresentazione dell’economia civile.

La sera del 9 novembre, in coda ai lavori, è in programma lo spettacolo di letteratura e musica Polvere sul lavoro dei migranti nell’America degli anni Trenta. A corollario dell’evento arriva a Ivrea, dopo il successo dell’esposizione presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, la mostra Looking forward – Olivetti: 110 anni di immaginazione, allestita presso Officine H e promossa da Olivetti con la collaborazione dell’Associazione Archivio Storico Olivetti di Ivrea.