Approfondimenti

  • Gli effetti della Brexit nel 2020

    A partire dal 1 febbraio 2020, a seguito della procedura di ratifica dell’accordo di recesso dall’Unione Europea, il Regno Unito diventerà uno Stato terzo. Ad oggi non vi saranno concreti cambiamenti rispetto al passato in quanto è stato previsto un periodo transitorio che si protrarrà fino al 31 dicembre 2020, nel quale: il Regno unito […]

    Learn More

  • Obblighi, modalità e termini di rilascio e trasmissione Certificazione Unica 2020 su compensi e provvigioni per contribuenti in regime forfettario

    I soggetti in regime forfettario devono rilasciare la C.U. 2020 ai soggetti a cui nel corso del 2019 hanno erogato rispettivamente: – redditi di lavoro dipendente ed assimilati; – redditi diversi da quelli indicati al punto precedente, sui quali è stata operata in modo facoltativo la ritenuta d’acconto; Viceversa la C.U. 2020 non deve essere […]

    Learn More

  • Assonime e i nuovi obblighi per le S.r.l.: il primo esercizio da assoggettare alla revisione

    Assonime, con il Caso n. 1/2020 pubblicato il 27 gennaio 2020, ha rammentato che il nuovo Codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza ed il successivo D.L. 32/2019 hanno modificato l’art. 2477, comma 2, c.c., ampliando le condizioni in presenza delle quali una società a responsabilità limitata è tenuta a nominare l’organo di controllo o […]

    Learn More

  • Responsabilità amministrativa dell’ente: nuovi reati nel D.Lgs 231/2001

    Il 24 dicembre è stato approvato il D.L. 124/2019 con la pubblicazione in G.U. della Legge di conversione 157/2019 che ha previsto tra i reati presupposto di cui al D.Lgs. 231/01 alcune fattispecie di delitti tributari – D.Lgs. 74/2000. L’estensione dell’applicazione del D.Lgs 231/2001 a nuove fattispecie di reato persegue due differenti finalità; da un […]

    Learn More

  • Pagamenti tracciati per le spese detraibili

    Dal 1 gennaio 2020 al fine di beneficiare della detrazione IRPEF di cui all’art.15 del TUIR ed in altre disposizioni normative, il pagamento delle spese detraibili deve avvenire mediante mezzi “tracciabili”, tra i quali carte di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari. A titolo esemplificativo le spese che dovranno essere pagate con […]

    Learn More

  • Concordato misto e disciplina applicabile: gli ultimi chiarimenti dalla Corte di Cassazione

    Con la pronuncia del 15 gennaio 2020, n. 734, la Corte di Cassazione è intervenuta sulla disciplina applicabile al concordato preventivo nelle ipotesi in cui alla liquidazione atomistica di una parte dei beni dell’impresa si accompagni la prosecuzione dell’attività aziendale. Trattasi del c.d. “concordato misto”, terminologia utilizzata con valenza descrittiva per individuare un concordato di […]

    Learn More

  • Legge di Bilancio 2020 – Ecco cosa prevede la digital tax

    L’imposta sui servizi digitali (cd. “digital tax”) viene rilanciata dall’articolo 1, comma 678, della Legge di Bilancio 2020. La normativa era stata introdotta già dalla Legge di Bilancio 2019; tuttavia, la prima formulazione non ha mai trovato attuazione. La nuova versione della digital tax, profondamente integrata e rinnovata, riguarda le imprese, residenti e non, che […]

    Learn More

  • Legge di Bilancio 2020 – Credito di imposta per ricerca&sviluppo e innovazione

    La Legge di Bilancio 2020 all’art. 1, commi 198-209, introduce un credito di imposta relativo agli investimenti in ricerca e sviluppo, in transizione ecologica, in innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative. Il nuovo credito opera per il periodo di imposta 2020 ed è concesso a tutte le imprese residenti in Italia, indipendentemente dalla […]

    Learn More

  • Le Sezioni Unite sul Trust Inter Vivos e il diritto successorio

    L’ordinanza in commento delle SS.UU. afferma: «nel caso di trust liberale tra vivi […] che produce effetti, sul piano [del] beneficiario, dopo la morte del disponente, quel che il disponente ha pienamente trasferito in vita non concorre a formare l’asse ereditario». Tale schema negoziale realizza invece secondo la Corte una donazione indiretta. Nel caso concreto, […]

    Learn More

  • Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza: cosa prevede il decreto correttivo

    Lo schema di decreto predisposto dal Governo pochi giorni prima di Natale, che sarà verosimilmente emanato a gennaio e che reca disposizioni integrative e correttive a norma dell’art. 1, comma 1, della Legge n. 20 del 8 marzo 2019, apporterà significative modifiche ed integrazioni al D.Lgs. 14/2019, recante il Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza. […]

    Learn More

  • La russian roulette clause al vaglio della giurisprudenza

    Con una recente sentenza del 13 giugno 2017, pubblicata in data 19 ottobre 2017 il Tribunale di Roma Sezione Specializzata in materia di imprese si è espresso per la prima volta – non essendosi registrata sul punto fino ad allora e anche successivamente alcuna decisione – sulla meritevolezza della russian roulette clause. Si tratta di […]

    Learn More

  • Contabilizzazione delle fatture a cavallo d’anno

    In considerazione delle modifiche intervenute lo scorso anno, in particolare con l’art. 14, DL n. 119/2018, c.d. “Collegato alla Finanziaria 2019”, è opportuno prestare particolare attenzione alla contabilizzazione delle fatture a cavallo d’anno, soprattutto per quanto riguarda la detraibilità dell’IVA. Il modificato art. 1, comma 1, DPR n. 100/98 stabilisce che: “Entro il medesimo termine […]

    Learn More

  • Novità IAS 12

    Lo IASB (International Accounting Standards Board) ha pubblicato l’interpretazione IFRIC 23 “Uncertainty over Income Tax Treatments” al fine di disciplinare i requisiti relativi alla rilevazione e misurazione di cui allo IAS 12 “Imposte sul reddito”, per quelle ipotesi in cui vi sia incertezza sul trattamento fiscale di determinate poste di bilancio. Nella predisposizione dei bilanci […]

    Learn More

  • Versamento dell’acconto IVA 2019

    Entro il 27 dicembre i contribuenti soggetti passivi IVA sono obbligati al versamento dell’acconto IVA 2019. L’ammontare dell’acconto può essere determinato utilizzando tre diversi metodi: • Metodo storico; • Metodo previsionale; • Metodo delle operazioni effettuate. Il metodo storico prevede la determinazione dell’acconto IVA sull’88% del saldo a debito: • Della liquidazione a debito relativa […]

    Learn More

  • Versamento saldo IMU-TASI

    Scade il 16 dicembre 2019 il termine per il versamento del saldo IMU e TASI relativo agli immobili posseduti nel corso del 2019. L’imposta municipale propria (IMU) è dovuta dal proprietario dell’immobile ovvero dal titolare del diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi e superficie, secondo le quote di possesso. Sono soggetti passivi anche il […]

    Learn More

  • Nuove semplificazioni fiscali

    L’art. 16 comma 1-bis del D.L. n. 124/2019 – decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2020, in corso di conversione – introduce novità in materia di semplificazioni fiscali. Tra le previsioni che mirano a semplificare e ridurre gli adempimenti dei contribuenti, importanti novità hanno come oggetto esterometro ed imposta di bollo. Nello specifico si […]

    Learn More

  • In arrivo dall’Europa nuove norme su trasformazioni, fusioni e scissioni transfrontaliere

    Al fine di un migliore funzionamento del mercato interno europeo per le società e il relativo esercizio della libertà di stabilimento è stato necessario intervenire sulla disciplina relativa alle operazioni transfrontaliere. Con le Direttive 2005/56, 2009/101, 2011/35, 2012/30 e 2017/1132 il legislatore europeo si è occupato di tale tematica dando vita ad una disciplina che […]

    Learn More

  • La successione del locatore usufruttuario e la sorte della locazione

    Ove un immobile sia dato in usufrutto dal proprietario “A” ad un usufruttuario “B”, ed in seguito l’usufruttuario conceda in locazione tale immobile al conduttore “C”, si è posta alla Suprema Corte la questione della sorte del rapporto di locazione in essere fra B e C, a seguito dell’apertura della successione del locatore usufruttuario B (successione […]

    Learn More

  • La presunzione di distribuzione degli utili anche ai soci costituiti in società di capitali

    L’Ordinanza n. 27049/2019 della Corte di Cassazione ha stabilito che la presunzione di distribuzione degli utili extracontabili accertati in capo a una società di capitali a ristretta base sociale può essere applicata anche qualora i soci siano costituiti sotto forma di società di capitali. Nel caso esaminato dalla Corte la compagine sociale di una Srl […]

    Learn More

  • Il diritto al compenso degli amministratori di società di capitali: tra onerosità e gratuità dell’incarico

    La tematica che qui si vuole brevemente illustrare trova la sua disciplina normativa nell’art. 2389 c.c., dal quale si può ragionevolmente desumere che l’incarico di amministratore si presume a titolo oneroso. Il principio codicistico è stato di recente confermato da un’ordinanza della Suprema Corte (n. 24139/2018) nella quale si legge: “con l’accettazione della carica, l’amministratore […]

    Learn More