Approfondimenti

  • Impedito l’accesso al concordato preventivo per le società cancellate dal registro delle imprese

    Con una recente Sentenza (Cass. 4329/2020), la Corte di Cassazione ha affrontato nuovamente il tema del rapporto tra la cancellazione della società dal registro delle imprese (ex art.2495 Codice civile), di cui sia richiesto il fallimento entro un anno dalla cancellazione (art. 10 L. Fall.), e la possibilità di accedere al regime di concordato preventivo: […]

    Learn More

  • L’applicabilità del fermo amministrativo al rimborso dei crediti IVA

    Nella sentenza depositata il 31 gennaio 2020 n. 2320, le Sezioni Unite della Cassazione sono state chiamate a risolvere due questioni oggetto di un evidente contrasto giurisprudenziale: la possibilità per l’Amministrazione Finanziaria di applicare il fermo amministrativo ex art. 23 del D.Lgs. 472/1997 ai rimborsi Iva, quando abbia già ottenuto una fideiussione dal contribuente, ai […]

    Learn More

  • Nuovo tracciato Xml dell’e-fattura: obbligatorietà dal 1° gennaio 2021

    In base a quanto era stato previsto nel Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 99922 del 28 febbraio, il nuovo tracciato e le nuove regole tecniche dell’e-fatture (versione 1.6.) avrebbero dovuto sostituire, a partire dal 4 maggio 2020, quelle di cui all’allegato A del Provvedimento n. 89757 del 30 aprile 2018. Inoltre, il medesimo prevedeva che, […]

    Learn More

  • Regime forfettario: nuovi chiarimenti da parte dell’Agenzia delle Entrate

    L’Agenzia delle Entrate, attraverso una serie di recenti pronunce in tema di regime fiscale forfettario (di cui all’art. 1, commi da 54 a 89, Legge n. 190/2014) ha fornito importanti chiarimenti con particolare riferimento alle relative cause ostative. Le citate pronunce sono le seguenti: – n. 102 del 14 aprile, dove viene affrontato il tema […]

    Learn More

  • Commissione europea: utilizzo del quadro su appalti pubblici durante l’emergenza

    Una situazione di emergenza sanitaria come quella causata dal Covid-19 richiede che gli acquirenti pubblici europei abbiano necessità di procurarsi in tempi strettissimi i beni e servizi necessari per far fronte tale emergenza. La normativa europea in tema di appalti pubblici fornisce delle opzioni che favoriscono l’acquisto in tempi rapidi di forniture, beni e servizi […]

    Learn More

  • Opzione di vendita: la Cassazione torna a pronunciarsi sul rapporto con il patto leonino

    Secondo i giudici di legittimità è lecita e meritevole di tutela l’opzione di vendita tramite la quale, in occasione di un finanziamento partecipativo, un socio (generalmente il “socio imprenditore”) tiene indenne il socio investitore che esercita l’opzione dai rischi imprenditoriali, impegnandosi ad acquistare la partecipazione sociale di quest’ultimo, in un dato intervallo temporale, ad un […]

    Learn More

  • Pubblicazione diffamatoria: necessità di provare il danno all’immagine

    Il danno all’immagine ed alla reputazione, patito quale conseguenza di un articolo diffamatorio, non sussiste “in re ipsa” e deve quindi essere allegato e provato da chi ne chiede il risarcimento. Trattandosi di un pregiudizio spesso impalpabile, è consentito il ricorso a valutazioni prognostiche e presunzioni, purché basate su elementi obiettivi, che è onere del […]

    Learn More

  • Rimborso dei finanziamenti dei soci: valore probatorio delle annotazioni sul libro giornale

    Con una recente ordinanza, la Corte di Cassazione ha affermato che in sede di giudizio, al fine di ottenere il rimborso dei finanziamenti dei soci, non è sufficiente allegare che la somma risulti dovuta in base alle scritture contabili, e in particolare in base alle annotazioni contenute nel libro giornale. Per poter ritenere soddisfatto l’onere […]

    Learn More

  • Trust liquidatorio: controversie in tema di imposte

    Deve essere applicata l’imposta di donazione all’atto di dotazione del trust liquidatorio? Attraverso l’ordinanza n. 5766 del 3 marzo 2020, i Giudici Ermellini hanno fornito il criterio che permette di identificare le fattispecie di trust liquidatorio che sono assoggettabili all’imposta di donazione. In merito alla domanda posta nell’incipit del presente testo, i Giudici di Piazza […]

    Learn More

  • Nuovi codici fattura elettronica per utilizzo del plafond

    Con il Provvedimento n. 99922/2020, l’Agenzia delle Entrate ha introdotto nuove codifiche per la corretta emissione e trasmissione delle fatture elettroniche tramite Sdi. Tali modifiche interessano, tra gli altri, quei soggetti che intendono conseguire lo status di esportatori abituali al fine di maturare il plafond per l’acquisto di beni e servizi senza applicazione dell’IVA. Le […]

    Learn More

  • Il recesso del socio da una società per azioni con durata eccessivamente lunga

    Con la pronuncia n. 4716 del 21.02.2020, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi sull’esercizio del diritto di recesso in ambito societario in particolare con riguardo ad una società per azioni la cui durata era stata fissata sino al 31 dicembre 2100 e il cui Statuto escludeva espressamente il diritto di recesso in capo […]

    Learn More

  • Fusione post acquisizione con indebitamento

    Il Codice civile, all’art.2501-bis, prevede e regolamenta le operazioni di fusione post acquisizione con indebitamento (c.d. merger leveraged buy-out): si tratta di operazioni che consentono ad un soggetto di acquisire, per il tramite di una società (c.d. società acquirente) che può essere costituita all’occorrenza (c.d. newco) oppure già esistente, il controllo di un’attività di impresa […]

    Learn More

  • Limiti di responsabilità del liquidatore verso i creditori sociali insoddisfatti

    Entro quali limiti il liquidatore di una società di capitali deve essere ritenuto responsabile nei confronti dei creditori sociali non soddisfatti a seguito della cancellazione della società dal Registro delle Imprese? Questo è l’interrogativo cui i Giudici Ermellini hanno fornito un’esauriente risposta all’inizio del corrente anno. Con l’ordinanza n. 521 del 15 gennaio 2020, la […]

    Learn More

  • Il Socio S.r.l. moroso nell’aumento di capitale non va escluso

    La Corte di Cassazione con la sentenza numero 1185 dello scorso 23 gennaio ha chiarito che il socio di una s.r.l. moroso nell’esecuzione dei versamenti dovuti alla società a seguito della sottoscrizione dell’aumento di capitale non può, ai sensi dell’art. 2466 c.c., essere escluso dalla compagine sociale se è titolare della partecipazione sin dalla costituzione […]

    Learn More

  • Rinuncia ai crediti tassata in capo al socio

    La Corte di Cassazione, con sentenza n. 2057 depositata il 30 gennaio 2020, pronunciandosi sul caso di una fondazione che aveva rinunciato nel corso del 2009 al credito relativo ad interessi maturati su finanziamenti erogati nei confronti di una società partecipata, è ritornata sul tema del trattamento fiscale cui assoggettare i crediti dei soci in […]

    Learn More

  • Nessuna semplificazione sulla garanzia per il rimborso IVA di una stabile organizzazione italiana

    Il rimborso IVA presentato da una stabile organizzazione italiana di soggetto non residente non gode delle semplificazioni sulla garanzia da prestare. Così si è espressa l’Agenzia delle Entrate, che, con la risposta all’interpello n. 42, ha chiarito quali siano i requisiti per la presentazione dell’istanza di rimborso IVA da parte di una stabile organizzazione italiana […]

    Learn More

  • Delitto di autoriciclaggio anche per chi riceve contanti da false fatture

    La sentenza della Corte di Cassazione n. 6397, depositata in data 18 febbraio 2020, ha ritenuto configurato il delitto di autoriciclaggio in capo all’imprenditore cui vengono retrocesse per contanti somme precedentemente pagate per fatture relative ad operazioni inesistenti. Il caso affrontato dalla Cassazione vedeva un imprenditore cui erano state sequestrate delle somme di denaro connesse […]

    Learn More

  • Delega della posizione di datore di lavoro

    L’identificazione della figura di datore di lavoro non sempre è una questione di facile soluzione in quanto, specialmente all’interno di aziende con strutture complesse, si possono individuare molteplici soggetti deputati a soddisfare la posizione di garanzia accollata a colui che, ai sensi del T.U. Sicurezza, assume la qualifica di datore di lavoro. Il fine del […]

    Learn More

  • Black list UE include nuovi Paesi con giurisdizioni non cooperative ai fini fiscali

    Il Consiglio Ecofin del 18 febbraio 2020 ha deciso di inserire nella lista delle giurisdizioni non cooperative ai fini fiscali della UE anche: Isole Cayman Palau Panama Seychelles non avendo le stesse attuato nei termini stabiliti gli impegni assunti in materia di riforme fiscali. Sono invece sedici le giurisdizioni che sono riuscite ad attuare tutte […]

    Learn More

  • Art. 2476, co. 2, c.c. e società holding. Tra esercizio legittimo del diritto e abuso dello stesso

    Come noto, l’art. 2476, co. 2, c.c. prevede un diritto di informazione/ispezione, a favore dei soci di una società a responsabilità limitata che non partecipano all’amministrazione sociale, che si concretizza nella facoltà di richiedere all’organo gestorio della società informazioni, notizie e documentazione inerente allo svolgimento degli affari sociali. E’ altrettanto pacifico che l’esercizio potestativo di […]

    Learn More