Approfondimenti

  • First playable fund: l’Italia sostiene lo sviluppo dei videogiochi

    Al fine di sostenere il settore dell’entertainment digitale, il governo ha previsto con l’art. 38 del DL n. 34/2020 l’istituzione, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, di un Fondo per l’Intrattenimento Digitale o «First Playable Fund». In particolare, le risorse sono state messe a disposizione al fine di agevolare lo sviluppo dell’industria dei videogiochi a […]

    Learn More

  • Limite all’utilizzo del contante

    Il decreto fiscale 2020 (art. 18 del D.L. n. 124/2019) al fine di: contrastare l’evasione fiscale; disincentivare l’utilizzo del contante a favore della moneta elettronica; ha approvato l’abbassamento del limite all’utilizzo del contante con decorrenza 01 luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, dagli attuali € 3.000 a € 2.000. Successivamente dall’1 gennaio 2022 […]

    Learn More

  • Il caso Coty vs Amazon e la nozione di uso del marchio

    La Corte di Giustizia dell’Unione Europea con la sentenza del 2 aprile 2020 (C-567/18) ha trattato il caso noto come “Coty Germany GmbH vs Amazon”[1] e ha risolto a favore del colosso dell’e-Commerce la questione sull’interpretazione del concetto di uso del marchio altrui ai sensi del Regolamento sul Marchio UE. La sentenza Coty vs Amazon muove da un rinvio […]

    Learn More

  • Il diritto d’autore come tutela del concept store

    Il 30 aprile 2020, con la sentenza n. 8433 emanata dalla Suprema Corte di Cassazione, si è parzialmente conclusa una vicenda giudiziaria iniziata innanzi al Tribunale di Milano nel 2013, che ha coinvolto due note imprese di Make-up. L’oggetto della lite si fondava principalmente sulla contestata violazione del diritto d’autore verificatasi, a detta dell’attrice (di seguito “Alfa”), nell’imitazione da […]

    Learn More

  • Il nuovo obbligo del contraddittorio preventivo

    Il D.L. n. 34/2019 – Decreto Crescita ha introdotto l’obbligo per l’Agenzia delle Entrate di invitare al contraddittorio il contribuente prima di emettere un avviso di accertamento: tale obbligo è in vigore per gli atti che saranno emessi a far data dal 1° luglio 2020. Il 22 giugno 2020 l’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 17/E, ha fornito i […]

    Learn More

  • Contenzioso e arbitrato con la controparte russa

    Lo scorso 19 giugno sono entrate in vigore le nuove disposizioni del Codice di procedura di Arbitrazh[1] della Federazione Russa (APC), adottate al fine di proteggere i diritti delle persone fisiche e giuridiche in relazione alle sanzioni relative alla Russia introdotte da uno Stato straniero, da associazioni statali o unioni degli Stati. La nuova legge stabilisce […]

    Learn More

  • La disciplina temporanea in materia di perdita o riduzione del capitale sociale: neutralizzate solo le perdite da Covid – 19

    L’intervallo temporale previsto dall’articolo 6 del D.L. 23/2020, cosiddetto “Decreto Liquidità”, il quale ha disapplicato temporaneamente i meccanismi di riduzione obbligatoria del capitale sociale e di scioglimento delle società di capitali in caso di perdite per gli esercizi che si chiudono nel periodo 9 aprile 2020 – 31 dicembre 2020, disegna sia il periodo in cui sono neutralizzate le […]

    Learn More

  • Intermediari finanziari e holding di partecipazioni: chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

    Con il recepimento della direttiva ATAD e l’introduzione del nuovo art. 162-bis all’interno del TUIR è stata finalmente fatta chiarezza in merito alle definizioni di intermediario finanziario e holding. La novella suddivide i soggetti che svolgono un’attività finanziaria, nel senso più ampio del termine, in quattro categorie: soggetti che svolgono attività propriamente finanziaria e pertanto “intermediari finanziari” […]

    Learn More

  • Cessazione dei trattati bilaterali di investimento tra gli Stati membri UE

    Lo scorso 5 maggio la maggioranza degli Stati membri dell’Unione Europea (tra cui l’Italia) ha firmato un Accordo per la cessazione dei trattati bilaterali di investimento all’interno dell’Unione Europea. Con tale Accordo viene data esecuzione ai principi stabiliti dalla famosa sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (CGUE) del marzo 2018 – “Caso Achmea” -, […]

    Learn More

  • Tra azione sociale di responsabilità e azione del singolo socio, la peculiare disciplina delle S.r.l.

    Il titolo trae origine dalla comparazione della disciplina riguardante la responsabilità degli amministratori, apparentemente fortemente diversa nelle due specie di società di capitali maggiormente diffuse in Italia. Infatti, è noto che il legislatore della grande riforma nell’articolare la disciplina della responsabilità degli amministratori della società a responsabilità limitata, per un verso, ha esaltato la natura […]

    Learn More

  • Clausole vessatorie e Codice del Consumo: è sufficiente la doppia sottoscrizione?

    La Corte di Cassazione di recente, in data 28 aprile 2020, si è espressa in tema di clausole vessatorie e contratti del consumatore affermando il seguente principio: “nel caso di contratti predisposti unilateralmente dal professionista, al requisito della diretta conoscenza della clausola derogatoria del foro, assicurato mediante la specifica approvazione per iscritto prevista dall’art. 1341 […]

    Learn More

  • Procedimento per riconoscimento ed esecuzione dei lodi stranieri

    È una questione controversa in dottrina e giurisprudenza se il decreto di riconoscimento dei lodi stranieri pronunciato ex art. 839 c.p.c. attribuisca l’efficacia esecutiva al lodo stesso, oppure se quest’ultimo, per diventare esecutivo, debba attendere il decorso del termine per l’opposizione o, se l’opposizione sia proposta, la pronuncia di rigetto ex art. 840 c.p.c. La Corte […]

    Learn More

  • Atto di fusione iscritto: impugnabilità preclusa per vizi del procedimento

    L’art. 2504 quater del codice civile prevede che l’invalidità di un atto di fusione non può più essere pronunciato una volta eseguite tutte le necessarie iscrizioni presso il registro delle imprese. Su questo tema, la recente sentenza n. 5602/2020 della Suprema Corte ha ribadito che tali iscrizioni hanno l’effetto di determinare una «preclusione di carattere […]

    Learn More

  • Il coronavirus non impatta sulle valutazioni dell’impairment test nei bilanci 2019

    L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 sta avendo rilevanti riflessi sull’operatività delle imprese, inclusi quelli concernenti la redazione dei bilanci. In fase di predisposizione di quest’ultimi, gli operatori economici hanno manifestato la necessità di chiarimenti in merito alla possibilità di considerare l’emergenza sanitaria attualmente in essere quale elemento rilevante ai fini della valutazione degli indicatori di […]

    Learn More

  • Rimborsi al 100% per acquisto di D.P.I.

    Le imprese, indipendentemente dalla loro forma giuridica, dal settore in cui operano e dal regime contabile adottato, possono richiedere il rimborso del 100% delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (c.d. D.P.I.). Invitalia, infatti, in ottemperanza a quanto contenuto nel D.L. 18/2020, meglio noto come Decreto CuraItalia, ha attivato un bando chiamato […]

    Learn More

  • Diritto alla salute, contact tracing e privacy

    Fin dalla dichiarazione dello stato di emergenza dello scorso 31 gennaio, il diritto alla riservatezza è stato al centro del dibattito. La salvaguardia dell’interesse collettivo alla sicurezza pubblica, infatti, giustifica e legittima l’adozione di misure di carattere straordinario e urgente necessarie per fronteggiare in modo adeguato situazioni di pregiudizio per la collettività, ivi compresa la […]

    Learn More

  • Appropriazione indebita di file aziendali

    La Corte di Cassazione ha di recente affermato la configurabilità del reato di appropriazione indebita con riferimento alla condotta di un dipendente che, in occasione delle proprie dimissioni – a cui aveva fatto seguito l’assunzione presso una nuova società, operante nello stesso settore – aveva restituito il notebook aziendale a lui affidato con l’hard disk […]

    Learn More

  • Impedito l’accesso al concordato preventivo per le società cancellate dal registro delle imprese

    Con una recente Sentenza (Cass. 4329/2020), la Corte di Cassazione ha affrontato nuovamente il tema del rapporto tra la cancellazione della società dal registro delle imprese (ex art.2495 Codice civile), di cui sia richiesto il fallimento entro un anno dalla cancellazione (art. 10 L. Fall.), e la possibilità di accedere al regime di concordato preventivo: […]

    Learn More

  • L’applicabilità del fermo amministrativo al rimborso dei crediti IVA

    Nella sentenza depositata il 31 gennaio 2020 n. 2320, le Sezioni Unite della Cassazione sono state chiamate a risolvere due questioni oggetto di un evidente contrasto giurisprudenziale: la possibilità per l’Amministrazione Finanziaria di applicare il fermo amministrativo ex art. 23 del D.Lgs. 472/1997 ai rimborsi Iva, quando abbia già ottenuto una fideiussione dal contribuente, ai […]

    Learn More

  • Nuovo tracciato Xml dell’e-fattura: obbligatorietà dal 1° gennaio 2021

    In base a quanto era stato previsto nel Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 99922 del 28 febbraio, il nuovo tracciato e le nuove regole tecniche dell’e-fatture (versione 1.6.) avrebbero dovuto sostituire, a partire dal 4 maggio 2020, quelle di cui all’allegato A del Provvedimento n. 89757 del 30 aprile 2018. Inoltre, il medesimo prevedeva che, […]

    Learn More